Entra nel blog

Grazie per essere qui.
Ricordo che per commentare,votare e/o condividere una poesia è necessario cliccare sul suo titolo.
Sentiti come a casa tua.

giovedì 15 maggio 2014


L'armonia del cuore
la bellezza dei cigni,
il rumore delle onde
le voci dei bimbi.
Il sole tramonta e mi metto a sognare
senza questa foschia poi, mi vorrei svegliare.
Speriamo e chissà forse avverrà..
che il sogno di tutti diventi realtà.
Vorremmo riavere il nostro paese..
Tra mare, borghi e le NOSTRE vecchie chiese.

Stufi di queste false dichiarazioni
ridateci quel che ci spetta..
Risparmiatevi le umiliazioni.


Condividi

venerdì 11 aprile 2014

Siamo insoddisfatti di ciò che abbiamo
siamo privilegiati ma non ci accontentiamo.
Ci sono i senza tetto,i senza famiglia
chi non ha soldi e chi ha perso la figlia.
Noi che tutto questo per fortuna non ci manca,
sbuffiamo per una console o per robe di marca....
Viziati ed assetati dal troppo potere
dobbiamo controllarci,
da ogni nostro avere.
Perchè anche una singola penna
per loro ha un valore,
è il risultato sudato
Di lavoro durato ore.

Condividi

Il potere si sa può dare alla testa
ma in realtà poi
vietato far festa.

Bastano le amicizie e poche compagnie
per rendere importanti le cose solo mie.
Le persone ignorano perchè vogliono ignorare
gli ignoranti ignorano perchè non hanno da insegnare.

Io ho le licenze, ma non ho i giusti mezzi
tu non hai i titoli, ma non  hai neanche i mezzi

cerchiamo le corrispondenze per non andare a rotoli
troviamo i mezzi tempi senza usar binocoli.

Appariamo agli occhi di tutti
siamo noi i belli, siamo noi i brutti.
A convenienza siamo il bel paese
A discrezione non entriamo nelle chiese.
Ci saltano gli impegni
ci trovano le punte sulle i
noi non siamo degni
restiam ridicoli.

Non è tutto oro
quello che gli occhi fanno luccicare
intanto il mio oro
non smette di sognare
Sono nato non capendo
quali scopi potevo avere
Morirò dormendo
capendo all'istante
se mi son fatto possedere.

Luca - YouTube


Condividi

Potremmo essere creatori di un repparo
nato in  Corsica  che canta in italiano
senza volto
senza nome
solo in comune
una nazione.
Peccato che è francese
altrimenti zittiva pure le chiese
le chiese in sede sono protestanti
noi siamo i cristiani che crediamo ai santi
il berlusca si zittisce
perchè c'è renzi che non tradisce
poi se il grillo li fa saltare
occhio alla mina ovunque può stare.
mi zittisco e sto buono
non ho l'aureola ma a  volte TUONO
Luca - Youtube

Condividi

giovedì 10 aprile 2014

Se non scrivi un bel niente,
di noi rimane calma apparente..
Caro mio bell'amicone..
Non passare per co...attone!
Buona continuazione a chi rimane all'apparenza
chiudete le gambe e aprite la dispenZa.
Facciamo schifo tutti quanti e questo lo sappiamo fin troppo bene..
Ma da Italiani non rubiamo sappiamo solo fare scene..
Siamo solo poveri furbi
poi non dico che tu rubi,
nemmeno lo ammettiamo
attori nati e non sapevamo.

 Ciao gente dal vostro sognatore.
  Luca Youtube
 

Condividi

venerdì 26 aprile 2013

Cerco una meta
in lungo e in largo,
forse segreta
o che pochi sanno.
Come un naufrago
cerca di sbarcare,
così nel mio piccolo
mi vorrei realizzare.
Questo destino
segue dei canali,
poco vicino
e in assenza di segnali.
Ci vuole astuzia
e un pizzico di creazione,
per deviar gli ostacoli
e arrivar a destinazione.


Condividi

giovedì 25 aprile 2013


Cosa potrebbe succedere
se all'improvviso
non avessi più nulla da perdere
se tutto quello che aveva un valore
si staccasse facilmente
come il petalo di un fiore..
Chissà quali cose
potrei capacitarmi a fare
tanto se sbaglio
ho poco da lasciare.
E se poi
spunta una speranza
quel che resta
è pura sofferenza.
Non bisogna vivere
soltanto all'occorrenza
è necessario ridere,
una soltanto è l'esistenza.
Se stai sbagliando
smetti all'istante
perchè barando
nulla è gratificante.

Condividi

mercoledì 24 aprile 2013


Non ci sono numeri
non ci sono parole
per poter spiegare
ciò che ho nel cuore.
Non c'è una spiegazione
non c'è una soluzione..
Il cuore mi batte
se sento il tuo nome.
Mi riempio di sensazioni
che si accumulano pian piano
e scoppiano tutte insieme
già al guardarci da lontano..
E quando le nostre labbra
creano una nuova dimensione
ci siamo solo noi
il resto fa eccezione..
Credi nel mio amore
puro e ricambiato
e ignora quelle storie
che in un anno hai eliminato
Noi siamo protagonisti
di un evento poco noto
che poco spesso capita
ma che colpisce più di un terremoto.

Ti amo piccola.

Condividi

scrollbox { height:100px width:400px overflow:auto; }